Home Archivio storico 1998-2013 Generico Posizioni economiche Ata: al via le procedure per le nuove graduatorie

Posizioni economiche Ata: al via le procedure per le nuove graduatorie

CONDIVIDI
  • Credion

Il calendario previsto è il seguente:
– Entro il 14 gennaio gli Usr (qualora non l’abbiano già fatto) devono indire le nuove procedure concorsuali per le posizioni economiche da attribuire per surroga dei beneficiari, in quiescenza dal 1° settembre 2012;
– dal 16 gennaio al 6 febbraio 2012 devono essere inoltrate le istanze in parola;
 Entro il 6 febbraio 2012 il personale interessato presenta la domanda tramite le istanze on-line. Al termine dell’acquisizione delle domande, le medesime sono prese in carico al sistema Sidi, a disposizione delle Segreterie scolastiche e degli Uffici scolastici degli Ambiti territoriali;
Mese di marzo: valutazione delle istanze e regolarizzazioni;
entro il 5 aprile: rilascio prenotazione graduatorie provvisorie prima posizione economica;
entro il 10 aprile: consegna file per la prova selettiva seconda posizione economica;
entro il 15 aprile: esame dei reclami prima posizione economica;
dal 16 aprile: rilascio prenotazione graduatorie definitive prima posizione economica;
– entro il 5 maggio: ricezione file con punteggio prova selettiva seconda posizione economica;
entro il 15 maggio: rilascio prenotazione graduatorie provvisorie seconda posizione economica;
entro il 25 maggio: esame dei reclami seconda posizione economica;
dal 10 giugno: rilascio prenotazione elenchi definitivi del personale da avviare a formazione seconda posizione economica;
a decorrere dal 15 giugno: avvio formazione, da concludere entro il corrente anno scolastico seconda posizione economica.

Le domande andranno presentate esclusivamente on-line utilizzando i modelli che saranno disponibili all’atto della predisposizione della domanda.
Le nuove graduatorie – precisa il Miur – possono essere utilizzate soltanto dopo che l’ultimo aspirante ancora inserito nelle graduatorie preesistenti sia stato nominato ovvero sia stato comunque convocato per la nomina. Gli inseriti nelle graduatorie formulate ai sensi degli Accordi 2008 e 2009 non devono di conseguenza presentare alcuna domanda, in quanto hanno diritto ad essere convocati d’ufficio, in relazione alle disponibilità annualmente esistenti e secondo l’ordine di collocazione nelle preesistenti graduatorie.

Le domande devono invece essere trasmesse da coloro i quali abbiano eventualmente rinunciato al precedente conferimento di una posizione economica oppure siano stati depennati dalla graduatoria.