Home Personale Posizioni economiche Ata, ulteriori chiarimenti Miur sui destinatari dei benefici economici

Posizioni economiche Ata, ulteriori chiarimenti Miur sui destinatari dei benefici economici

CONDIVIDI

La FLC Cgil dà notizia della nota 6034 del 3 marzo 2016, indirizzata agli USR, con cui il Miur precisa che i destinatari, da inserire tramite flusso telematico MIUR/MEF, del beneficio economico previsto dalle posizioni economiche sono quelli che non hanno beneficiato dell’emolumento una tantum riconosciuto dal CCNL del 7 agosto 2014.

La nota fa seguito alla precedente nota prot. n. 5083 del 22 febbraio 2016, con la quale erano state inviate le indicazioni in merito alla riattivazione della funzione del flusso telematico col MEF ai fini dell’inserimento e dell’invio dell’elenco dei destinatari di posizione economica ATA con decorrenza economica dal 1° gennaio 2015.

Icotea

 

{loadposition bonus}

 

Con l’ulteriore nota di chiarimento il MIUR ribadisce che non possono essere inserite decorrenze economiche antecedenti al 1° gennaio 2015.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola