Home Personale Precari ATA, nessuno parla delle immissioni in ruolo

Precari ATA, nessuno parla delle immissioni in ruolo

CONDIVIDI
  • Credion

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Feder ATA, che chiede l’immissione in ruolo dei precari del personale tecnico amministrativo.


“Gentili Colleghi precari, il nostro Personale ATA precario è ormai in “balia e nelle grinfie” delle decisioni e dei verdetti dei nostri Politici o Sindacalisti di turno che spesso e volentieri ‘ci riservano delle vere e proprie rappresaglie’.

Icotea

Apprendiamo tutti i giorni che nel settore Scuola, di tutto si parla eccetto che dell’immissione in ruolo del Personale ATA precario dimenticato e penalizzato da tutti che, nonostante anni ed anni di esperienza lavorativa si vede oggi letteralmente ‘sbattute tutte le porte in faccia’ !

Sappiamo benissimo che dall’anno scolastico in corso la situazione è stata ulteriormente aggravata in maniera impressionante per la mancata immissione in ruolo dovuta ormai al “pretesto” del transito dei dipendenti delle province nei ruoli ATA.

Ora tutti ci chiediamo: ‘questi Signori che hanno in mano il potere decisionale’, cosa o chi aspettano per immettere in ruolo il Personale ATA precario ? Se ne stanno ‘fregando, facendo orecchie da mercante’ anche della sentenza della Corte Europea sul precariato. E’ una vergogna anche perché è ormai noto a tutti il considerevole aumento della popolazione scolastica italiana.

Abbiamo dovuto ‘sopportare con tanto coraggio la farsa’ delle immissioni in ruolo e delle relative ‘assunzioni in servizio’ dei Docenti effettuate nel corrente mese di Luglio e attualmente se qualcuno vuol controllare ‘dove questo Personale sta prestando servizio’ … dovrà spostarsi in località balneari o di montagna o addirittura all’estero su qualche ‘bello isolotto sperduto’ circondato da mari cristallini !

Certamente la colpa non è dei nostri Docenti che sono stati beneficiari di un contratto di lavoro a tempo determinato per starsene tranquillamente a casa per i fatti propri e che hanno comunque il ‘sacrosanto’ diritto di lavorare, ma la colpa è della Classe Politica e delle OO.SS. firmatarie di contratto che si sono dimenticati completamente del Personale ATA e che hanno permesso ‘questa scandalosa commedia all’italiana’ !

La Federazione del Personale ATA chiede urgentemente che tutto il nostro Personale ATA precario venga immesso in ruolo, è ora di farla finita che i nostri precari debbano tenere il posto caldo a tutti i dipendenti della Pubblica

Amministrazione tranne che a Loro che ne hanno pienamente diritto dopo anni e anni di sacrifici e rinunce!

Attendiamo delle risposte concrete, serie e responsabili.