Home Alunni Il preside alle maestre: “Non assegnate i compiti per le vacanze di...

Il preside alle maestre: “Non assegnate i compiti per le vacanze di Natale”

CONDIVIDI
  • Credion

Siamo arrivati alle vacanze di Natale. Fino all’Epifania docenti e alunni resteranno a riposo per lo stop alle lezioni per le consuete festività di fine anno.

Ritorna, come di consueto, la polemica sui compiti per le vacanze.

Icotea

Il dirigente scolastico della scuola elementare di Castiglione Messer Marino, nel Molise, ha pensato bene di rivolgere un appello ai docenti, così come riporta l’Eco dell’Alto Molise: “Non assegnate compiti per le vacanze di Natale, in modo che questo periodo sia davvero un tempo dedicato al riposo e agli affetti, da trascorrere in serenità e spensieratezza in famiglia”.

Basta compiti a casa

Prosegue la raccolta di firme su Change.org affinchè siano aboliti i compiti a casa nella “scuola dell’obbligo”. Al momento si è a più di 27mila firme raccolte.

I compiti a casa, per molti, sarebbero superati. Piuttosto, sarebbe utile puntare ad una didattica innovativa che s’imponga come strumento di apprendimento efficace capace di avvicinare anziché stressare e allontanare gli studenti, che tradizionalmente “odiano” la scuola anche per il carico eccessivo di compiti da svolgere a casa ogni giorno, ma anche durante le vacanze di Natale o Pasqua, o in quelle estive.

L’intervista a Maurizio Parodi

La scuola senza compiti a casa funziona meglio. Ecco perché [INTERVISTA]