Home Personale Preside suicida a Venezia, Cirillo (Uil Scuola): burnout sindrome grave che colpisce...

Preside suicida a Venezia, Cirillo (Uil Scuola): burnout sindrome grave che colpisce anche la scuola

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il ‘burnout’, secondo quanto confermato dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), è una sindrome da collegare direttamente al lavoro.

Si tratta di un fenomeno che purtroppo non risparmia neanche la scuola.

Infatti, come scrive la Uil Scuola, “insegnanti e dirigenti, secondo dati recenti, sono i più esposti ai fenomeni relativi alla sindrome di burnout, dovuti agli stress causati dalla complesse responsabilità e alle molteplici interrelazioni personali”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il suicidio del dirigente scolastico di Venezia, Vittore Pecchini, ha destato sconcerto e sgomento nella comunità scolastica non solo del Veneto, ma di tutto il paese

Oggi, nella riunione del Dipartimento nazionale dei dirigenti scolatici della Uil  Scuola – sottolinea Rosa Cirillo, segretaria nazionale Area V – sono stati molti i sentimenti di solidarietà umana e professionale”.

“E’ stato sottolineato l’impegno della Uil Scuola Dirigenti Scolastici nel mettere in atto ogni azione sindacale per non lasciare soli i colleghi e trovare le misure idonee per evitare fenomeni, verso i quali occorre fare prevenzione, attraverso un intreccio maggiore di conoscenze, comunicazione, scambio professionale.
Occorre  solidarietà sociale e non solo quella di categoria” aggiunge Cirillo.

Per farlo occorre continuare la battaglia per consolidare la figura del dirigente nella più ampia comunità educante“.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese