Home Alunni Prove Invalsi, richieste di posticipo per le classi II e V di...

Prove Invalsi, richieste di posticipo per le classi II e V di scuola primaria

CONDIVIDI

L’INVALSI ha fornito indicazioni per la richiesta di posticipo dello svolgimento delle prove 2019 per la scuola primaria, classi II e V.

Si ricorda che le date previste a livello nazionale per lo svolgimento delle prove sono:

Icotea
  • II primaria (prova cartacea):
    • Italiano: 6 maggio 2019
    • Prova di lettura solo per le classi campione6 maggio 2019
    • Matematica: 7 maggio 2019
  • V primaria (prova cartacea):
    • Inglese: 3 maggio 2019
    • Italiano: 6 maggio 2019
    • Matematica: 7 maggio 2019

In particolare, l’istanza può essere avanzata solo a condizione che la scuola dimostri di aver preso un impegno prima del 31 agosto 2018, data d’invio alle scuole della lettera firmata dal Presidente INVALSI, nella quale sono riportate le procedure di avvio delle Rilevazioni Nazionali 2019.

La documentazione che giustifica la richiesta di rinvio deve riportare la data di protocollo precedente al 31 agosto 2018,  deve essere protocollata e firmata dal Dirigente Scolastico e deve essere inviata scansionata all’INVALSI tramite il modulo Domande&Risposte e per conoscenza al referente regionale.

Il posticipo è da ritenersi accordato solo dopo la ricezione di autorizzazione scritta dell’INVALSI.

La scuola per ottenere il posticipo deve aver effettuato l’iscrizione alle Rilevazioni 2019.

Le richieste di posticipo dovranno pervenire entro il 30 novembre 2018.

Le date per le somministrazioni posticipate sono:

  • 10 maggio 2019 – V PRIMARIA: prova di Inglese
  • 13 maggio 2019 – II e V PRIMARIA: prova di Italiano
  • 14 maggio 2019 – II e V PRIMARIA: prova di Matematica.