Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Quattro colpi in meno di un mese, in una scuola a Napoli

Quattro colpi in meno di un mese, in una scuola a Napoli

CONDIVIDI
  • Credion

Quattro furti in meno di un mese. L’ultimo la scorsa notte. Al 39° Circolo didattico a Fuorigrotta, il Leopardi, si sono portati via tutto. Undici lavagne interattive multimediali, le famose Lim, computer, stampanti, proiettori, televisori, videoregistratori. Hanno rubato anche le cialde del caffè e le merendine dalle macchinette erogatrici.
Hanno lasciato sedie e banche e così la scuola, pur essendo devastata, ha comunque aperto il portone e docenti e bidelli hanno accolto gli alunni della scuola dell’infanzia e della primaria come se nulla fosse successo.
Il dirigente scolastico, Armando Sangiorgio è esasperato: «Hanno disonorato l’identità della scuola sul territorio, così non si può andare avanti. Noi restiamo aperti ma abbiamo bisogno di un cancello, di finestre antintrusione e con i fondi a disposizione non siamo in grado di far fronte a questa emergenza che riguarda anche altre scuole dello stesso quartiere».