Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Quindici milioni di euro per la formazione tecnica

Quindici milioni di euro per la formazione tecnica

CONDIVIDI
  • Credion
Si è avviata nel Lazio  la sperimentazione degli istituti di istruzione tecnica superiore (Its), previsti dal decreto del Governo Prodi di gennaio 2008 e concordati con le Regioni per dare una risposta stabile alla formazione terziaria non accademica con futuri diplomi di istituti tecnici superiori.
Previsto il consolidamento ulteriore dei  13 poli formativi di istruzione e formazione tecnica superiore (Ifts) e l’introduzione dell’istruzione tecnica post diploma, non universitaria, che sarà offerta dagli Its.
I numeri del Piano regionale sono: 15 milioni di euro, per 16 corsi in Ifts e 33 corsi per i Poli formativi.
L’assessore Silva Costa ha detto: “Questo organico piano di programmazione rappresenta una strategia molto significativa e condivisa con le Province e le parti sociali per dare una risposta alle imprese in termini di competenze specialistiche, sempre più richieste, e ai giovani diplomati o laureati per inserirsi in modo qualificato nel mondo del lavoro”.

“Una risposta – ha concluso l’Assessore – che assume una particolare valenza in una fase di crisi economica e occupazionale come questa”.