Home Attualità Renzi torna in cattedra, ad agosto insegnerà come si fa politica a...

Renzi torna in cattedra, ad agosto insegnerà come si fa politica a mille studenti

CONDIVIDI

Un corso su come fare politica dedicato, stavolta, a mille giovani studenti con meno di 30 anni: l’iniziativa annunciata da Matteo Renzi, leader di Italia Viva, si svolgerà ad agosto con la “scuola estiva di politica” del suo nuovo partito.

“Per dire che la politica è una cosa seria”

La notizia è stata diffusa dallo stesso Renzi dal palco della convention del nuovo partito a Bologna, tenuta sabato 30 novembre: abbiamo organizzare l’evento, ha sottolineato il senatore, “per fare formazione politica, per dire che la politica è una cosa seria”.

Il politico fiorentino ha anche annunciato le date del corso, che “si terrà dal 26 al 29 agosto 2020”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Matteo Renzi ha quindi spiegato che le risorse per organizzare la scuola politica arriveranno dai sostenitori del partito: “chiederemo contributi trasparenti e regolari, io per primo darò un contributo”.

La seconda volta

“Noi non si lascia, si raddoppia”, ha quindi dichiarato l’ex senatore dem, oggi tornato a sostenere il Governo con Italia Viva.

In effetti, già lo scorso mese di agosto, al Ciocco in Garfagnana, in provincia di Lucca, Renzi aveva riunito meno di 300 under 30, sempre per la scuola di politica, con lo slogan ‘Meritare l’Italia‘.

In quell’occasione, con Renzi ancora in seno al Partito Democratico, la scuola estiva si svolse a porte chiuse, senza incontri stampa di Renzi o di altri partecipanti alla scuola.

A dire il vero si triplica

A dire il vero, sarebbe più corretto dire che il corso si triplica, almeno per le adesioni, visto che l’intenzione è portare alla scuola estiva 2020 ben mille studenti under 30.

Alludendo all’inchiesta avviata sulla gestione di alte somme di denaro da parte della fondazione Open, Renzi ha concluso sostenendo che “la risposta all’inciviltà di questi giorni è scommettere su ragazzi e ragazze”.