Home Archivio storico 1998-2013 Personale Rino Di Meglio: “la scuola Ufo Robot del ministro Profumo“

Rino Di Meglio: “la scuola Ufo Robot del ministro Profumo“

CONDIVIDI

Il segretario del sindacato Gilda Rino Di Meglio afferma che il nostro Paese vive, assieme a gran parte dell´Europa, una recessione drammatica sul piano economico ed una crisi altrettanto grave nei livelli istituzionali e politici, con un generale decadimento morale e culturale, per il quale non si intuiscono ancora vie di uscita. 
Quindi non possiamo negare che, come da molti anni a questa parte, anche l´anno scolastico appena iniziato probabilmente non sarà migliore del precedente, poiché la politica di dismissione della scuola pubblica è continuata, immutata, anche con il Governo tecnico. 
Continua dicendo: “Non ci piegheremo, ma continueremo a batterci perché sia chiaro a tutti che solo docenti valorizzati fanno una buona scuola. In questo abbiamo bisogno dell´aiuto propositivo di tutti quegli insegnanti che credono ancora nel ruolo centrale della scuola pubblica: docenti consapevoli, responsabili e forti, convinti che nel proprio luogo di lavoro sia assolutamente rilevante difendere, con responsabilità, i propri diritti. Docenti pronti a ricominciare e a non piegarsi: insieme per costruire un progetto nuovo e importante, per cambiare questa linea di tendenza che, danneggiando la scuola, mette a rischio il futuro del nostro Paese“. 
Inoltre in un recente video afferma che tutti coloro che hanno a cuore le sorti della scuola pubblica devono creare una sorta di “linea del Piave“, perché l’attuale ministro Profumo ha in mente una scuola tipo Ufo Robot, ovvero una scuola immaginaria completamente avulsa dalle reali problematiche in cui vive. 
Si riporta il link del video.

CONDIVIDI