Home Politica scolastica Roma, il sindaco Marino ritira le dimissioni e l’assessore Rossi Doria lascia

Roma, il sindaco Marino ritira le dimissioni e l’assessore Rossi Doria lascia

CONDIVIDI
  • Credion

È durata cento giorni l’esperienza dell’ex sottosegretario Marco Rossi Doria come assessore alla Scuola di Roma: decisiva, la decisione del sindaco Ignazio Marino di rimanere in “sella”.

Nel pomeriggio del 29 ottobre, il sindaco ha infatti firmato la lettera con la quale ha ritirato “le dimissioni presentate lo scorso 12 ottobre”: la notizia è ufficiale perchè è giunta da un nota il Campidoglio. Se non fosse intervenuto questo ripensamento, le sue dimissioni sarebbero state effettive dal prossimo 2 novembre.

Icotea

La notizia, che era comunque nell’aria da alcuni giorni, non è stata evidentemente presa bene da Rossi Doria, che subito dopo l’annuncio del primo cittadino di ritiro delle sue dimissioni ha dichiarato: “torno al mio lavoro di maestro”.

Rossi Doria era approdato come assessore alla Scuola di Roma a fine luglio, a seguito del rimpasto della giunta capitolina resosi necessario per gli scandali che nella scorsa estate hanno colpito il Comune romano. “Andrò in giro per le scuole“, aveva dichiarato l’ex sottosegretario all’Istruzione all’indomani della sua nomina: in soli tre mesi di mandato, però, ne ha potute visitare davvero poche.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola