Home I lettori ci scrivono SBC: bisogna anticipare l’aggiornamento GAE e GPS e tornare alla procedura della...

SBC: bisogna anticipare l’aggiornamento GAE e GPS e tornare alla procedura della convocazione

CONDIVIDI
  • Credion

Segnaliamo ai partiti e alle OO.SS.  una problematica da rappresentare al Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Quest’anno si rinnovano in sincrono sia le GAE provinciali, utili per le immissioni in ruolo e per le supplenze annuali al 31 agosto e al 30 giugno, sia le GPS di prima, seconda e terza fascia nonché  le GPS di prima e seconda fascia sostegno.

Icotea

Di conseguenze saranno rinnovate le GI di prima seconda e terza fascia.
Ora è  chiaro che questo aggiornamento  dei punteggi che  prevede  anche la possibilità  di cambiare provincia e modificare le scuole relativamente alle graduatorie di circolo e di istituto determinerà, negli assetti delle graduatorie,  non poche modifiche con possibilità di discrasie che sempre accompagnano queste complesse procedure.

Ciò premesso, SBC chiede:

1) Che le due procedure debbano essere effettuate in sincrono.

2) Che siano anticipate notevolmente rispetto alle procedure di immissioni in ruolo e delle supplenze 22/23 al fine di poter procedere alle operazioni  con tempi distesi e con graduatorie corrette.

Infine, viste le numerose discrasie che si sono verificate lo scorso anno segnalate da singoli aspiranti e dalle  stesse OO.SS. chiediamo di ritornare per le operazioni di nomina in ruolo e per le supplenze alla consueta  procedura della convocazione.