Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Sicilia terra di poeti

Sicilia terra di poeti

CONDIVIDI
  • Credion
Due premi letterari, entrambi con competizioni in lingua italiana ed in dialetto siciliano, sono stati banditi in questi giorni ed aperti a tutti.
Il primo, intitolato “Madonie crocevia di scrittori e poeti – Borghi in rete: racconti, narrazioni, poesie e letture”, prevede ben sette sezioni, una delle quali, su ‘poesia e racconto a tema libero’ è rivolta a bambini e ragazzi di massimo tredici anni. L’organizzazione del premio è a cura dell’associazione Gea onlus, in collaborazione con l’associazione Produttori Borgo Verdi e il Circolo di Cultura di Petralia Soprana. Le opere presentate ed ammesse a partecipare al premio dovranno essere inviate entro il 30 giugno e saranno esaminate da una giuria composta da personalità del mondo letterario regionale e nazionale, che si riserverà di assegnare i premi e di conferire, se riterrà opportuno, riconoscimenti speciali. Nel bando di concorso è previsto, per ciascun partecipante, il versamento di una quota di iscrizione pari ad 35 euro, di cui 5 quale quota di iscrizione come socio  temporaneo all’Associazione Gea onlus. I  partecipanti della categoria bambini e ragazzi verseranno soltanto la quota di 5 euro, quale quota di iscrizione come socio temporaneo all’associazione. Ciascun concorrente può partecipare anche a più di una sezione, con un solo componimento per ciascuna sezione. Le copie cartacee delle opere da inviare dovranno essere sei, non firmate e non riconoscibili, accompagnate dalla scheda di iscrizione e da una nota biografica. Il programma delle iniziative per lo svolgimento del Premio si svilupperà nelle giornate del 30 e 31 Luglio e 1 Agosto, nel corso delle quali avverranno le premiazioni. 
Il bando, il regolamento e le notizie sull premio saranno pubblicati su uno specifico sito Internet.
 
La seconda competizione è organizzata dall’Accademia Teatrale di Sicilia ‘E Ad Est’ e riguarda il premio “Alessio di Giovanni” 2010. Il bando, giunto alla XIII edizione, prevede tre sezioni: poesia in lingua siciliana; poesia in lingua italiana; sezione speciale nazionale. Possono partecipare alle sezioni 1 e 2 gli autori che inviano una sola poesia che non superi le settanta righe dattiloscritte. Per la sezione al punto 3, una commissione deciderà i premi speciali per i seguenti settori: teatro, cinema, comunicazione,
tradizioni popolari, impegno sociale, musica, canto, narrativa, storia, patria, saggistica.
La poesia dovrà essere in cinque copie; nella stessa busta si possono inviare sia la poesia in lingua siciliana che quella in lingua italiana. Acclusa dovrà esserci un busta più piccola ben chiusa dove saranno le generalità, l’indirizzo del poeta, il recapito telefonico.
È previsto un contributo di partecipazione di 5 euro per concorso spese. La somma potrà essere acclusa nella busta con la quale si invia la poesia.
Le opere vanno inviate entro il 30 giugno 2010 all’Accademia Teatrale di Sicilia – Premio Alessio di Giovanni – C.P. 78 – 92015 Raffadali (Prov. Agrigento).