Home Personale Stipendi supplenti brevi, il 3 dicembre gli arretrati in busta paga

Stipendi supplenti brevi, il 3 dicembre gli arretrati in busta paga

CONDIVIDI

NoiPA ha comunicato che lunedì 3 dicembre sarà la data di esigibilità per l’accreditamento degli arretrati stipendiali – derivanti dagli incrementi degli stipendi tabellari mensili lordi – spettanti al personale supplente breve e saltuario nel periodo di vigenza del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (C.C.N.L.) 2016-2018 del comparto Istruzione e Ricerca sottoscritto in data 19 aprile scorso.

L’elaborazione ha riguardato oltre 200.000 dipendenti per un totale di circa 1.635.000 contratti.

Le somme di arretrato saranno liquidate con apposito cedolino, che avrà appunto la valuta del 3 dicembre.

In mezzo alla notizia

L’effettiva disponibilità delle somme sui conti correnti può avvenire nell’arco dell’intera giornata, in relazione alle diverse modalità operative degli istituti bancari.