Home Attualità Studente spruzza spray urticante a scuola, 500 intossicati

Studente spruzza spray urticante a scuola, 500 intossicati

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Uno studente ha immesso spray urticante all’interno dell’impianto di aerazione dell’Istituto tecnico commerciale ‘Maria Curie’ di Bussolengo (Verona) intossicando 500 tra studenti e insegnanti.

Un alunno – secondo quanto riporta il Corriere del Veneto – ha preso dalla borsa di una ragazza una bomboletta di spray urticante al peperoncino e lo ha spruzzato nell’impianto di aerazione. Lui si sarebbe difeso dicendo che credeva fosse deodorante.

Il personale scolastico ha trovato lo spray urticante usato dallo studente: si tratta di una sostanza commerciale e non ha elevata tossicità.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per 23 studenti tra quelli rimasti intossicati dalle esalazioni è stato necessario ricorrere alle cure negli ospedali di Bussolengo, Peschiera del Garda e al Policlinico di Verona.

Nessuno è in condizioni critiche.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con tre ambulanze, i vigili del fuoco per la verifica delle condizioni di sicurezza dell’edificio scolastico e i carabinieri che hanno avviato le indagini.

I vigili del fuoco intervenuti per l’evacuazione dello stabile, hanno usato dei misuratori multigas per verificare la presenza di sostanze nocive: l’esito, per fortuna, non ha riscontrato criticità.

Le operazioni dei vigili sono terminate dopo circa due ore.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese