Home Attualità Studentesse molestate, a Castrolibero arriva la nuova dirigente

Studentesse molestate, a Castrolibero arriva la nuova dirigente

CONDIVIDI

Dopo le vicende delle molestie da parte di un prof alle alunne e la conseguente accusa alla dirigente Iolanda Maletta di non avere fatto nulla benché messa a conoscenza dei fatti, episodio che ha portato gli ispettori nell’IIS Valentini-Majorana di Castrolibero, a scuola arriva la nuova dirigente scolastica.

Elena Cupello – 62 anni, laurea in Scienze biologiche e abilitazione alla professione di biologa – attuale preside dell’Istituto alberghiero di Paola (Cosenza), é stata nominata dirigente reggente del Valentini-Majorana, una nomina voluta dalla direttrice generale dell’Ufficio scolastico regionale della Calabria, Antonella Iunti, per soddisfare “l’esigenza di garantire la regolare prosecuzione dell’anno scolastico,” dopo un’occupazione studentesca durata 15 giorni. Gli studenti sabato scorso avevano deciso di sospendere l’occupazione dopo avere appreso che l’USR aveva pubblicato il bando per la nomina del dirigente reggente dell’istituto.

Icotea

Un argomento trattato oggi 22 febbraio anche dal nostro direttore Alessandro Giuliani nel suo podcast settimanale.

Quanto alle indagini in corso, il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso rispondendo alle sollecitazioni della ex presidente della Camera Laura Boldrini, ha assicurato: “Aspettiamo naturalmente l’esito delle indagini, ma se c’è qualcuno che ha usato violenza nei confronti delle nostre studentesse, questo qualcuno verrà cacciato dalle nostre scuole“.