Home Alunni Studenti, al via a Genova “Abcd” e “Orientamenti”

Studenti, al via a Genova “Abcd” e “Orientamenti”

CONDIVIDI

Prende il via il 3 novembre a Genova, “Abcd”, il Salone italiano dell’educazione e “Orientamenti”, il Salone della formazione, dell’orientamento e del lavoro.

Sarà un’edizione rinnovata, a partire dai numeri: all’interno della Fiera del capoluogo ligure, sono previsti circa 150 espositori ed oltre 170 eventi.

Icotea

Saranno 3mila i posti di lavoro offerti ai giovani, dalle 80 aziende presenti alla manifestazione e più di 40 mila i visitatori attesi. Per la prima volta, inoltre, Orientamenti si svilupperà attraverso otto percorsi dedicati, riconoscibili da differenti colori, ai quali corrisponderanno diversi settori della formazione e del lavoro. Nell’ambito della manifestazione si svolgeranno infine le Olimpiadi dei mestieri, un’occasione per gli studenti per mettersi in gioco e testare le proprie abilità e predisposizioni professionali.

 

{loadposition motivare}

 

I due saloni, in programma fino a giovedì 5 novembre, saranno inaugurati, martedì 3 novembre, dall’attore Neri Marcorè, alla presenza del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.
Reti, scuola digitale, start up, ricerca fondi per i progetti scolastici e il mondo dell’infanzia saranno i temi al centro di Abcd 2015. Nella sezione espositiva, ad affiancare le proposte tecnologiche più innovative, tra cui spicca la classe 4.0 e i social network dedicati al mondo della scuola, il mondo dei viaggio e dei soggiorni linguistici all’estero e il settore dell’orientamento con una selezione di atenei e istituti qualificati.

Al salone parteciperanno anche il Miur, con un fitto calendario di appuntamenti rivolti agli addetti ai lavori, agli studenti e alle famiglie, il ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo con i progetti di alternanza scuola-lavoro ed il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con la Casa del Welfare, dedicata in particolare al Piano Garanzia Giovani e al Jobs Act.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola