Home Alunni Studio all’estero in ascesa: proroga per presentare domanda con Intercultura

Studio all’estero in ascesa: proroga per presentare domanda con Intercultura

CONDIVIDI

È stata concessa una proroga di alcuni giorni, sino alle ore 9.00 del 12 novembre, per iscriversi al bando di concorso di Intercultura per studiare all’estero nell’a.s. 2016/17.

La domanda permette di accedere alle selezioni per un migliaio di borse di studio e circa 1.900 posti per un’estate, tre, sei mesi o l’intero anno scolastico.

ICOTEA_19_dentro articolo

Intercultura ha comunicato che dal 2009 al 2014 la crescita complessiva di tutti gli studenti adolescenti all’estero per un periodo lungo di scuola è stata del 109%: “una crescita inarrestabile dovuta alla maggiore apertura mentale di famiglie e studenti, a una lenta ma progressiva collaborazione da parte dei docenti e il sostegno economico che arriva da aziende, enti e fondazioni che decidono di investire in Intercultura” sottolinea l’associazione.

Il Miur ha di recente chiarito che le esperienze di studio all’estero sono “parte integrante dei percorsi di formazione e di istruzione” e che sono “valide per la riammissione nell’istituto di provenienza”.

 

{loadposition motivare}

 

E da quest’anno, Intercultura offre la possibilità, per chi è iscritto, di concorrere all’assegnazione delle 860 borse di studio per la partecipazione a programmi scolastici all’estero annuali, semestrali e trimestrali che Inps mette in favore dei figli o orfani ed equiparati dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

Si ricorda che per gli studenti che frequentano all’estero l’intero anno scolastico, la normativa scolastica italiana riconosce la possibilità di accedere alla classe successiva senza ripetere l’anno. 

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola