Home Archivio storico 1998-2013 Corsi di laurea Torna la Geografia del Calcio

Torna la Geografia del Calcio

CONDIVIDI
webaccademia 2020
La Geografia del Calcio sta entrando di diritto nei programmi dei corsi universitari: l’inaugurazione della quarta edizione all’università di Roma ‘La Sapienza’, si svolgerà il 31 marzo, alle ore 10.30, presso l’aula di Geografia del Dipartimento di Scienze documentarie, filologiche-linguistiche e geografiche, durante il convegno “Il calcio sostenibile: Paesi di antica tradizione e nuovi Paesi”. All’iniziativa, organizzata dall’Associazione italiana insegnanti di Geografia (www.aiig.it), in collaborazione con il corso d’area in Geografia della Sapienza Università di Roma e la Federazione italiana giuoco calcio (Figc), parteciperanno diversi esperti e addetti ai lavori:Gino De Vecchis (presidente nazionale dell’Aiig e del corso d’area in Geografia), Giancarlo Abete (presidente della Figc), Giovanni Rivera (presidente del settore scolastico e giovanile della Figc), Angelino Mancuso (coordinatore regionale per i servizi di educazione fisica dell’Usr Lazio) e Cristiano Pesaresi (ricercatore e titolare del corso).
“Per questa edizione – ha detto il professor De Vecchis – gli obiettivi didattici sono quelli di evidenziare, in chiave geografica, gli aspetti relativi alla sostenibilità e alle trasformazioni urbane, con particolare riferimento agli impatti territoriali ed economici provocati dai grandi eventi calcistici e dalle nuove strutture sportive che mutano il volto delle realtà ospitanti e favoriscono lo sviluppo delle attività turistiche. Di particolare interesse risultano i futuri Paesi organizzatori dei Mondiali di calcio, Brasile, Russia e Qatar, che si stanno preparando con ingenti investimenti, campi di ultima generazione ed elementi di grande novità, che richiederanno nuove analisi geografiche”.
Il corso di “Geografia del Calcio” è inserito all’interno delle “Altre Attività Formative” e si rivolge agli studenti universitari, fornendo loro, a fine lezioni, un credito formativo.
Chi fosse interessato all’iniziativa potrà recarsi, giovedì 31 marzo alle 10,30, presso l’università “La Sapienza”, in piazzale Aldo Moro 5, aula di Geografia, I piano Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese