Home Attualità Una vita a dirigere cantieri, a 73 si diploma e già pensa...

Una vita a dirigere cantieri, a 73 si diploma e già pensa alla laurea

CONDIVIDI

Si chiama Giorgio De Rosa, risiede a Spilimbergo, in provincia di Pordenone, ed il 4 agosto è diventato uno dei nonni più conosciuti d’Italia: il Messaggero Veneto lo ha infatti intervistato, dopo aver saputo che ha conseguito la maturità solo qualche settimana fa, a 73 anni.

Ora è “elettricista installatore”

Nel corso della vita, il signor De Rosa ha fatto il direttore di grandi cantieri, in giro per il mondo. Poi, una volta in pensione, ha deciso che era giunto il momento di togliersi quella soddisfazione mai potuta coltivare mezzo secolo prima.

Detto e fatto: dopo un esame, tutt’altro che in discesa, ha conseguito il diploma di elettricista installatore.

ICOTEA_19_dentro articolo

“Lo dovevo a mia moglie – spiega al quotidiano di Udine – le avevo promesso che avrebbe sposato un perito e invece mi ero fermato all’abilitazione triennale”.

Le difficoltà con gli integrali di matematica

Ha ammesso che ha passato qualche momento difficile: “La matematica è stata ostica, soprattutto gli integrali. Ho avuto paura di non farcela, ma grazie all’impegno degli insegnanti che mi hanno sempre seguito con professionalità e il forte sostegno della mia famiglia, sono riuscito a superare le difficoltà e a realizzare questo sogno”.

E ora potrebbe non fermarsi pià: “Mi sto guardando in giro: non dispiacerebbe, dopo il traguardo del diploma, raggiungere anche quello della laurea”.

In bocca al lupo signor De Rosa: lei forse non la sa, ma è un esempio per tanti giovani!