Home Archivio storico 1998-2013 Generico Università: corsi di specializzazione per l’handicap

Università: corsi di specializzazione per l’handicap

CONDIVIDI
  • GUERINI

Le Università degli Studi di Bologna, Ferrara, Modena, Parma, Reggio Emilia bandiscono un concorso per l’ammissione ad un corso di specializzazione per l’handicap.
Tale corso, di 800 ore totali, è riservato, per complessivi 320 posti, ai docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado, già in possesso di abilitazione non conseguita presso le Ssis, in servizio sull’handicap e sprovvisti del titolo specifico.

Tale attività verrà svolta in convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna.

Al termine del percorso formativo i corsisti dovranno superare un esame finale, che si svolgerà secondo le modalità indicate nel decreto 268 del 4 giugno 2001, al termine del quale conseguiranno l’abilitazione all’attività didattica di sostegno per le scuole secondarie di I e II grado, ai sensi dell’art. 14, comma 2, L.n. 104/1992.

Le 800 ore complessive di attività formative saranno così suddivise: della teoria (360 ore), dei laboratori (200 ore), del tirocinio 240 ore.

Per la gestione del corso saranno necessari diversi tutor di tirocinio, con specializzazione sul sostegno, che siano professori di scuola secondaria di primo e secondo grado. Questi insegnanti, dovendo collaborare con l’Università sulle Ssis, avranno il distacco, per il 50 per cento, dal servizio scolastico.
La domanda di ammissione è scaricabile da vari siti internet delle Università su indicate presenti in "Ulteriori approfondimenti".

Per informazioni telefonare al numero 0532/293285.

Icotea