Home Archivio storico 1998-2013 Generico VI edizione del Premio “Vito Scafidi”

VI edizione del Premio “Vito Scafidi”

CONDIVIDI
  • Credion

Il Premio è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado alle quali si chiede di inviare progetti già realizzati su tre grandi aree tematiche: la sicurezza a scuola; l’educazione al benessere; la sicurezza a scuola e dintorni.

In particolare, potranno concorrere le scuole che invieranno progetti realizzati nell’anno scolastico 2010/2011 o nell’anno in corso 2011/2012 o che si protraggano oltre.
Tutti i progetti devono essere espressione di un lavoro collettivo (gruppo di studenti, classe, più istituti) e non esclusivamente individuale; devono aver previsto o prevedere il coinvolgimento attivo di alunni e docenti ed, eventualmente di altri soggetti interni o esterni alla scuola (genitori, associazioni, enti locali, aziende private, ecc.); e su di essi deve essere possibile misurare l’impatto (quante persone coinvolte, per quanto tempo, in orario scolastico o extra, visibilità o meno sui media), i cambiamenti prodotti, il tasso di innovatività (capacità di produrre soluzioni nuove e creative nell’ambito della tutela della difesa della salute e della sicurezza per il singolo ragazzo, della qualità di vita all’interno della struttura scolastica, ecc.).
Per partecipare, è necessario compilare l’apposito format e inviarlo unitamente al materiale illustrativo o di supporto relativo al progetto, (come: foto, filmati, slides, ecc..) esclusivamente in formato elettronico (cd,dvd).
La scadenza è il 10 Marzo 2012 e l’indirizzo è: Scuola di Cittadinanzattiva – Premio educazione sicurezza e salute, Via Flaminia, 53 – 00196 Roma.
Saranno premiate 3 scuole, una per area tematica e la consegna del premio avverrà nel mese di aprile 2012 a Roma.