Home Archivio storico 1998-2013 Ordinamento 15mila firme per l’insegnamento della Storia dell’Arte

15mila firme per l’insegnamento della Storia dell’Arte

CONDIVIDI
  • Credion

I numerosi firmatari si sono espressi in maniera categorica circa la necessità del reintegro delle ore di Storia dell’Arte nelle Scuole Superiori. Gli insegnanti di Storia dell’arte, promotori dell’iniziativa, si sono visti affiancare nel loro progetto dalla Camera dei Deputati e da Italia Nostra che, insieme, hanno rivolto un appello al Ministro dell’Istruzione affinché proceda alla reintroduzione delle ore di insegnamento eliminate.
La deputata di Sel, Celeste Costantino, che presenterà il progetto in Commissione Cultura, ha detto che: “Cancellare la formazione artistica è l’ennesimo paradosso di una politica che negli ultimi venti anni ha danneggiato beni culturali, paesaggi e patrimoni unici al mondo. Ridurre le ore di storia dell’arte per le studentesse e gli studenti vuol dire abbassare il loro senso critico, cancellare l’interdisciplinarietà con le altre materie letterarie, dimenticare la grandezza del nostro patrimonio storico. Al contrario credo che l’Italia debba educare alle arti, alle culture, alla bellezza”.
Marco Parini, presidente di Italia Nostra, che ha appoggiato l’iniziativa, ha confermato come: “L’interesse per il nostro immenso patrimonio storico-artistico non può prescindere dalla sua conoscenza. Per conoscere bisogna, però, apprendere con metodo, nella scuola ed è perciò indispensabile il ripristino pieno dell’insegnamento della storia dell’arte nelle scuole. Ogni paese racconta alle sue nuove generazioni dei “fondamentali” della cultura nazionale, e noi? “