Home Attualità 2 morti in una scuola di Mosca

2 morti in una scuola di Mosca

CONDIVIDI
  • GUERINI

Secondo fonti ufficiali, durante lo scontro a fuoco con le forze dell’ordine avrebbero perso la vita un poliziotto e un insegnante di biologia, anche se ancora non si conoscono tutti i dettagli della vicenda.
Un portavoce del ministro dell’Interno russo ha detto che il “il ragazzo non ha fatto nessuna richiesta alla polizia ne’ ha cercato di negoziare ed è quindi stato possibile procedere all’arresto”.
Il dramma è accaduto in un liceo a nord della capitale, nel quartiere di Otradnoye. Il giovane è riuscito a neutralizzare una guardia di sicurezza e ha fatto irruzione nella scuola: è entrato in un’aula dove era in corso una lezione di biologia, asserragliandosi all’interno con 24 studenti del decimo anno, ragazzi tra i 15 e i 16 anni, e un professore. 
Qualcuno è riuscito ad azionare l’allarme e chiamare la polizia, ma quando sono arrivati gli agenti l’uomo ha aperto il fuoco, ferendo un agente, uno dei quali è morto poco dopo. 

La polizia ha subito circondato il perimetro della scuola, dove è arrivato anche un elicottero del ministero per le Situazioni di Emergenza. In un video collocato sul sito LifeNews, si vedono studenti e professori che escono dalla scuola in strada. Sul posto si è recato lo stesso titolare del ministero dell’Interno, Vladimir Kolokoltsev.