Home Personale 2020, l’anno dei concorsi pubblici: dalla scuola alla Polizia. Tutte le info

2020, l’anno dei concorsi pubblici: dalla scuola alla Polizia. Tutte le info

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il 2019 si sta per concludere, mancano ormai poche ore. Il 2020 è dietro l’angolo e per molti sarà l’anno dei concorsi. Dalla scuola alla Polizia passando per l’aeronautica o l’Agenzia delle Entrate. Sono tantissimi i concorsi pubblici attesi per il nuovo anno.

Nei primi mesi dell’anno sono attesi i bandi di concorso per l’inserimento di quasi 50mila docenti nella scuola, spazio poi ai concorsi per il reclutamento di personale nell’Inps e nell’Agenzia delle Entrate.

Previsti, anche, assunzioni a tempo indeterminato al ministero dei Trasporti, al ministero dell’Interno (130 prefetti) e all’Avvocatura dello Stato.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ecco il quadro della situazione così come segnala Il Sole 24 Ore.

Concorso aeronautica, 40 ufficiali

Scade il 5 gennaio il termine per candidarsi al bando del Ministero della difesa che ha indetto un nuovo concorso per il reclutamento di 40 ufficiali. La selezione avverrà tramite titoli ed esami. Tra i requisiti: aver svolto almeno 18 mesi di servizio in ferma biennale senza demerito e non aver superato i 45 anni di età.

Sono previste due prove scritte (una di cultura generale e una di cultura tecnico-professionale); valutazione dei titoli di merito; accertamenti psico-fisici; accertamenti attitudinali (comprensivi di prove di efficienza fisica); prova orale; accertamento della conoscenza dell’inglese.

Concorso Polizia di Stato, 120 nuovi commissari

La Polizia di Stato, invece, è sulle tracce di 120 commissari under 30 laureati. Gli esami del concorso consistono in due prove scritte e una prova orale.

Le due prove scritte, della durata massima di otto ore ciascuna, vertono sulle seguenti materie:

a) diritto costituzionale e amministrativo, con eventuale riferimento alla legislazione speciale in materia di pubblica sicurezza;
b) diritto penale e diritto processuale penale.

I vincitori del concorso dovranno seguire un corso di formazione e un tirocinio operativo prima di essere assegnati al ruolo. La scadenza per l’invio delle domande è fissata per il 2 gennaio 2020.

Concorso Esercito, 7mila assunzioni

Ancora parzialmente aperto il bando dell’esercito pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 novembre 2019 che porterà all’inserimento nel 20210-21 di 7mila giovani in quattro tranche di assunzioni.

La prima a giugno 2020; la seconda a settembre; la terza a dicembre; la quarta a marzo 2021.

Inoltre, sulla Gazzetta Ufficiale del 29 novembre è stato pubblicato il bando di concorso straordinario, per titoli ed esami, per il reclutamento di 40 volontari in ferma prefissata quadriennale nelle Forze speciali dell’Esercito, per il 2020, con scadenza per candidarsi fissata al 14 gennaio 2020.

Concorso scuola, 11mila posti per gli addetti alle pulizie

Il Miur ha pubblicato il bando per reclutare personale Ata (bidelli e addetti alle pulizie), con 11.263 posti in palio. La domanda di partecipazione al concorso può essere presentata entro l’8 gennaio 2020. L’assunzione sarà a tempo indeterminato: per candidarsi è necessario aver svolto, per almeno 10 anni (anche non continuativi), nei quali devono essere inclusi gli anni 2018 e il 2019, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali.

Il 2020 porterà in dote anche due bandi – che dovrebbero uscire entro febbraio – per l’assunzione di 48mila insegnanti delle medie e superiori: metà attraverso un concorso ordinario aperto ai neolaureati e metà con un concorso straordinario destinato ai precari con 3 anni di servizio tra il 2008/09 e il 2019/20.

TUTTO SUL CONCORSO STRAORDINARIO

PREPARATI CON I CORSI DELLA TECNICA DELLA SCUOLA

Leggi anche

Concorso scuola straordinario e ordinario: bandi pubblicati a febbraio?
Concorso scuola secondaria straordinario e ordinario: docenti con requisiti partecipano ad entrambi
Concorso scuola straordinario, ecco quando sono validi i tre anni di servizio
Concorso scuola straordinario, cosa fare se non si rientra fra i vincitori

Concorso Inps e Agenzia delle Entrate

Attesi anche il bando per l’Inps che dovrebbe portare all’assunzione di 1.869 persone. e dall’Agenzia delle Entrate sono attesi almeno cinque bandi che dovranno portare all’inserimento di 2.300 figure non dirigenziali e di 300 dirigenti.

Preparazione concorso ordinario inglese