Home Università e Afam 380 euro per una stanza e 280 per un posto letto

380 euro per una stanza e 280 per un posto letto

CONDIVIDI

Nel dettaglio, è Milano la città universitaria più cara: la richiesta media per una stanza singola qui è pari a 480 euro, praticamente il 26% in più della media nazionale, mentre per la doppia si spendono 320 euro, ma in zona Centro Storico la richiesta media supera i 590 euro al mese.

Seconda è Roma, dove la richiesta media è di 410 euro al mese per una singola e 300 per una doppia, mentre la prossimità al centro storico può costare anche oltre 500 euro.

A seguire: Firenze (360 euro per la singola, 260 per il posto in doppia), Bologna (330 per una stanza singola, 240 per la doppia) e Torino (320 euro per la singola, 220 per il posto in una stanza condivisa). Si risparmia al Sud, con prezzi medi per la singola sotto i 200 euro a Catania e Palermo.

Icotea

Altro fattore interessante riguarda l’affittuario: ha al massimo 35 anni, non possiede animali (non graditi nel 68% dei casi) ed è una donna (il 41% degli annunci richiede esplicitamente una persona di sesso femminile). Il 44% degli inserzionisti si dichiara gayfriendly