Home Attualità 5 nel compito? E il padre prende a pugni il prof

5 nel compito? E il padre prende a pugni il prof

CONDIVIDI

Ordinaria follia a scuola e sempre più chiara percezione che i genitori sono diventati i guardaspalle dei figli, per cui responsabile del terremoto non è la faglia sotterranea ma il sismografo che per tale motivo va punito. 

E il papà  barese, già forse bullo o forse pure con sindrome di violenza mai repressa, non solo irrompe nell’aula mentre il docente fa lezione, ma dopo violenti rimproveri, gli sferra un pugno davanti ai ragazzi sbigottiti, mandandolo in ospedale.

Icotea

Motivo di tanta incredibile aggressione, un cinque sul compito assegnato alla figlia, che frequenta il quinto anno di un liceo barese,  dal prof di italiano, latino e storia. 

Immediata la reazione del collegio dei docenti che, secondo quanto si legge nelle agenzie che hanno riportato il fatto, “esprime il proprio sostegno e la propria solidarietà a uno dei suoi componenti, di recente rimasto vittima delle aggressioni dei genitori e ribadisce altresì la necessità di valorizzare con coerenza e determinazione il patto educativo tra scuola e famiglia. Il Collegio stigmatizza l’atto grave di interferire con le responsabilità e le prerogative dei docenti, ricorrendo agli strumenti della prevaricazione e della violenza, dello scontro verbale e fisico, rispetto ai quali l’Istituzione Scolastica ha già preso i dovuti provvedimenti”.

L’episodio comunque è stato denunciato ai carabinieri e il padre dell’alunna potrebbe rispondere di oltraggio, minacce e lesioni.