Home Alunni A Gorizia tutti promossi: ma il solo giorno dello hackeramento del registro

A Gorizia tutti promossi: ma il solo giorno dello hackeramento del registro

CONDIVIDI
  • Credion

Per una notte, il sogno di tutti gli studenti di avere trasformato le insufficienze in ottimi voti, è diventato realtà a Gorizia.

Gli allievi del liceo scientifico “Duca degli Abruzzi” e dell’Itas “D’Annunzio” si sono svegliati trovando sui loro tablet e telefonini la piacevolissima sorpresa di vedere mutati tutti i voti negativi in splendide valutazioni.

Icotea

Ma se ne sono accorte, racconta Il Fatto Quotidiano, anche il preside e i docenti che hanno provveduto in breve tempo ad anestetizzare le modifiche e a far ritornare i registri com’erano.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

Come prevedibile è partita la denuncia alla Polizia Postale perché risalga agli autori dell’hackeraggio realizzato mentre ci si avvicina ai giorni cruciali degli scrutini. Un reato che prevede una condanna fino a tre anni di reclusione.

In attesa che anche l’autore della sorpresa elettronica venga smascherato, ci sarà solo l’onere per ogni insegnante di ricostruire le posizioni degli allievi con la certezza che le insufficienze torneranno ad essere tali.

Le dirigenti dei due istituti hanno confermato che gli antidoti sono già in azione per quanto riguarda le assenze marcate al “D’Annunzio” e i voti del “Duca degli Abruzzi” limitati a quattro materie: inglese, storia dell’arte, religione ed educazione fisica.