Home Sicurezza ed edilizia scolastica A Lamezia il 22 novembre si parlerà di rischio sismico e scuole

A Lamezia il 22 novembre si parlerà di rischio sismico e scuole

CONDIVIDI
  • GUERINI

In occasione della Giornata Nazionale sulla Sicurezza nelle Scuole la Rete Scuola di Cittadinanzattiva Calabria, martedì 22 novembre alle 10, presso l’Auditorium della Scuola Media Pitagora di Lamezia, ha organizzato un dibattito dal tema: “Rischio sismico, quale Sicurezza per il nostro Territorio?”.

Un argomento che riguarda lo stato di salute degli edifici pubblici e dell’universo scuola in genere. Gli organizzatori del dibattito sottolineano: “Il dibattito deve servire a dare corpo ad uno dei tanti problemi offuscati, legati al nostro territorio ed al quale fino ad ora non è stata posta la dovuta attenzione”.

Icotea

A tal riguardo si ricorda che l’intero territorio regionale calabrese è interamente compreso nelle zone 1 e 2, con il 64% dei comuni (261 su 409 totali) che rientra in zona 1 e il rimanente 36% (148 su 409 totali) in zona 2.
Inoltre la mappa nazionale di pericolosità di base definisce tutto lo spazio regionale calabrese esposto a valori di accelerazione massima attesa tra i più alti del Paese, con un picco nell’area della Valle del Crati che rappresenta una delle zone a maggiore pericolosità sismica di tutto il territorio italiano.