Home Archivio storico 1998-2013 Generico A Milano il primo salone delle buone pratiche della scuola

A Milano il primo salone delle buone pratiche della scuola

CONDIVIDI
  • Credion
Il primo salone delle buone pratiche della scuola di Milano e provincia si svolgerà venerdì 13 e sabato 14 marzo presso il padiglione 1 di Fieramilanocity: le scuole superiori milanesi a cui sarà dato in dotazione uno stand per esporre i propri progetti sono più di cento. Oltre alle scuole, parteciperanno al salone anche i Centri di formazione professionale, alcune Università milanesi, le Agenzie per l`orientamento la formazione ed il lavoro, le Cooperative e altre realtà che operano all`interno della scuola, per un totale di 111 stand.
Ad organizzare l’iniziativa l`assessorato all`istruzione ed edilizia scolastica della Provincia di Milano, in collaborazione con il Cisem (Centro per l`innovazione e sperimentazione educativa Milano)
“Il Salone intende dare la possibilità alle scuole di comunicare, fare conoscere e fare circolare idee e progetti virtuosi che nell`esperienza di chi vive quotidianamente la scuola hanno un positivo riscontro – ha dichiarato l`assessore all`istruzione della Provincia di Milano, Giansandro Barzaghi – ma che troppo spesso non sono adeguatamente valorizzati, rimangono sconosciuti e non divengono patrimonio comune del “fare scuola”. Tutti insieme, condividendo le buone pratiche, possiamo costruire una scuola e una società migliori”.
L`apertura del Salone, il cui ingresso è gratuito e aperto a tutti, è prevista per la mattina di venerdì 13 marzo (dalle 10 alle 18) e per l`intera giornata di sabato 14 marzo (dalle 9 alle 18).
Durante la due giorni sono previste diversi appuntamenti. Nella mattina di venerdì 13 marzo, alle ore 10, il  convegno “Le buone pratiche: incontro con le scuole”, con premiazione delle scuole che hanno partecipato ai concorsi indetti dall`Assessorato all`istruzione della Provincia di Milano alla quale parteciperanno Dario Fo, Ivan, Pao e Atomo Tinelli; alle ore 11.30 presentazione della campagna “Tocca a noi” presentata da Francesca Ulivi di MTV. Nel pomeriggio di venerdì: convegno “Energia ed acqua beni comuni” al quale parteciperà Luca Mercalli, climatologo della trasmissione televisiva “Che tempo che fa”.
Sabato 14 marzo il programma prevede il convegno “Quale futuro per l`Istruzione tecnica e professionale?”, a seguire spettacolo teatrale: “Camminare senza fili” a cura dell`Istituto Ipsar A.Vespucci di Milano. Nel pomeriggio di sabato: “Giovani in musica” esibizione musicale dei vincitori dell`omonimo concorso promosso dall`Assessorato; “Spettacolo dei comici di Zelig” (Pali e dispari, Leonardo Manera e Claudia Penoni, “Le scuole fanno moda”, sfilata degli istituti della moda di Milano e Provincia ed infine la mostra interattiva “H2O un diritto umano un bene comune”.
All`interno del salone sarà allestita anche l`”Agorà”, un caffè letterario delle scuole in cui è possibile vedere video, sentire dibattiti, ascoltare concerti ed assistere a spettacoli teatrali.
Tutto rigorosamente autoprodotto dagli istituti scolastici.