Home Alunni A Ventotene non ci sono insegnanti e i genitori occupano la scuola

A Ventotene non ci sono insegnanti e i genitori occupano la scuola

CONDIVIDI
  • Credion

“A Ventotene la ‘Squola’ senza la maestra d’Italiano”, si legge su uno striscione che campeggia sul cancello di ingresso della scuola primaria “Altiero Spinelli” occupata per protesta da mamme e bambini. Da inizio anno non sono mai stati visti alcuni docenti e, a causa dei tagli, non arrivano nemmeno i supplenti a garantire la continuità delle lezioni. Stanno “demolendo l’impegno e i sacrifici di tutto quel personale docente e scolastico che dall’inizio dell’anno lavora con continuità e serietà” si legge in una nota firmata da tutti i genitori.

 

{loadposition corso-bes}

 

Icotea

“Anche se Ventotene è una piccola isola dobbiamo avere la stessa istruzione degli altri bambini” è un altro striscione che chiede pari diritti per tutti gli alunni. (Il Messaggero)