Home Archivio storico 1998-2013 Generico AAA Alfa 156 vendesi: rivolgersi USR Calabria

AAA Alfa 156 vendesi: rivolgersi USR Calabria

CONDIVIDI
  • Credion

Dai ieri sull’home page del sito dell’USR Calabria è stato pubblicato un annuncio veramente stravagante.
Tu pensi di collegarti ad un sito istituzionale di un ufficio scolastico e trovare una circolare ministeriale sugli esami di Stato o il bando di un progetto regionale finanziato con fondi europei, la graduatoria del concorso a cattedra di una data classe di concorso e invece ci trovi anche l’annuncio di vendita di un’autovettura di proprietà dell’ufficio scolastico regionale della Calabria.
Ma cosa c’è scritto precisamente?
“Vendita Alfa Romeo 156 di proprietà dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria”.
Incredibile ma vero! Molti utenti, abituali frequentatori del sito dell’USR Calabria, dopo avere visto l’annuncio, hanno pubblicato su facebook, considerazioni curiose ed esilaranti.
Le allusioni del tipo : “l’USR Calabria ha finito la benzina” oppure “l’USR Calabria è uscito fuori strada” o ancora “l’USR Calabria ha fuso il motore” si sono sprecate, creando un vero e proprio caso.
Ma cosa è scritto in questo annuncio di vendita: “Il Commissario Straordinario dell’USR Calabria, a seguito di formale incarico, giusto Decreto prot. nr. 15225 dell’11.09.2013, nel rispetto delle norme di cui al D.P.R. 189/01, art. 4, comma 5, COMUNICA la messa in vendita, al prezzo di euro 1.500,00(millecinquecento), non soggetto ad IVA, del seguente bene, di proprietà dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria: Alfa Romeo 156 – Targata CW 968 KJ – Cilindrata 1910, Kw 85, Alimentazione a gasolio, Immatricolazione maggio 2005, Km.135.000 circa. La suddetta autovettura è ormai in disuso da oltre 2 anni e deve essere revisionata. Il bene oggetto della presente vendita potrà essere visionato presso la sede dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria, sita alla Via Lungomare n. 259, 88100 Catanzaro, previo appuntamento telefonico con il Consegnatario dell’U.S.R. Calabria. Nel caso in cui pervenissero manifestazioni di interesse in numero superiore ad 1(uno), si procederà ad estrazione a sorte, pubblica, in data 07 novembre 2013, alle ore 12,00, presso la sede di questo Ufficio Scolastico Regionale”.
Quindi l’USR Calabria si trasforma in un “portobello” d’eccezione per vendere un’autovettura che non è più utilizzata dall’ufficio scolastico, e probabilmente ci sarà anche l’ebrezza dell’estrazione a sorte, per stabilire chi sarà il nuovo proprietario dell’Alfa 156.
Anche questi episodi sono lo specchio della crisi, che ha colpito anche le tasche dell’ufficio scolastico regionale della Calabria, che peraltro è accusato dai sindacati regionali, di avere fatto, in questi ultimi anni, spreco di risorse economiche. Infatti ricordano i sindacati della scuola calabrese che l’USR Calabria non ha ancora risposto alla domanda che gli stessi sindacati gli hanno posto:  “Quanti soldi sono stati spesi in questi anni per i numerosi convegni e manifestazioni di gala con ospiti di onore?” Una risposta non c’è stata, ma con la vendita dell’Alfa 156 siamo certi che si andranno a recuperare 1500 euro.