Home Generale Al comune di S Agata Li Battiati giuramento del Baby sindaco dell’Istituto...

Al comune di S Agata Li Battiati giuramento del Baby sindaco dell’Istituto “S. Maria della Mercede”

CONDIVIDI

Giuro di essere fedele alla Repubblica … mi impegno a collaborare per il bene della scuola piccola città”

Con queste parole la piccola Benedetta Fiandaca, alunna della classe quinta elementare, con solennità e grande emozione  ha pronunziato la formula del giuramento come primo Sindaco dei Ragazzi dell’Istituto Santa Maria della Mercede.

Icotea

Nella sala del Consiglio comunale di S Agata Li Battiati  gremita di  genitori e bambini dell’Istituto della Mercede, si è svolta la solenne cerimonia del giuramento del primo sindaco eletto il 20 ottobre.

Il Sindaco Nunzio Rubino con la fascia tricolore  ha raccolto il giuramento della baby sindaco  ed ha molto apprezzato i programmi e i progetti dei ragazzi per una scuola bella ed una città pulita e ordinata.

Parole da grandi, ma ricche di valenza educativa per i piccoli protagonisti che si affacciano alla vita politica, consapevoli di voler sempre cercare il bene comune.

Il neo sindaco dopo aver baciato la bandiera e  firmato l’atto del giuramento, ha indossato la fascia tricolore ed  ha presentato  gli assessori Teresa Lombardo, vice sindaco  con delega allo sport; Lavinia Fassari alla cultura, Salvo D’Arrigo all’Ambiente, Vittoria Amodeo alla solidarietà e pari opportunità, Chiara Mangiameli all’ordine pubblico e Davide Squillaci all’economia.

Ha preso, quindi, la parola il presidente del Consiglio, Ernesto Runza, ed i consiglieri  hanno recitato  anch’essi coralmente e con tono solenne la formula del giuramento.

Le affettuose parole del Sindaco, compiaciuto per le lodevole iniziativa che rende i bambini protagonisti attivi del cammino della democrazia e della partecipazione sono state ben accolte dai genitori molto soddisfatti nel vedere i loro figli protagonisti attivi di cittadinanza  e di impegno civico.

Alla cerimonia hanno assistito anche l’assessore alle politiche giovanili Anna Spampinato cinque consiglieri comunali ed il Maresciallo Cannavò dei Carabinieri di S Agata li Battiati

La direttrice Lina Di Caro ha ringraziato le docenti per l’impegno profuso ed il preside Giuseppe Adernò, coordinatore provinciale dei CCR, che ha promosso e coordinato il progetto nell’Istituto.

Un particolare saluto è stato indirizzato a Padre Giuliano, fondatore e anima dell’Istituto della Mercede, perla preziosa e fiore all’occhiello della città di S Agata Li Battiati.