Home Archivio storico 1998-2013 Generico Al Senato si ricorda la figura di don Luigi Sturzo

Al Senato si ricorda la figura di don Luigi Sturzo

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Il Senato continua a far conoscere alle nuove generazioni i protagonisti della storia del Paese. Dopo gli incontri dedicati a De Sanctis, Pertini, Montale, Nenni, Agnelli, De Nicola, Fanfani e Spadolini, martedì 12 luglio, alle ore 10,30, verrà ripercorsa la figura di don Luigi Sturzo, nominato senatore a vita nel 1952, a 140 anni dalla nascita. L’incontro, al quale interverrà anche la senatrice Mariapia Garavaglia, è l’ultimo prima della pausa estiva della rassegna “Gli italiani che hanno fatto l’Italia”, che riprenderà a settembre. L’evento coincide con la settimana dedicata all’iniziativa ‘Sì…comunicare! Dieci anni di dialogo tra Senato e cittadini’, promossa dall’Ufficio della Comunicazione istituzionale del Senato.
La presentazione di Sturzo si svolgerà presso la Libreria di via della Maddalena, dove si svolgono normalmente gli appuntamenti della rassegna promossa dal Senato della Repubblica, nell’ambito delle manifestazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
Per l’occasione la Libreria – si legge nel comunicato del Senato – da lunedì 11 avrà un nuovo allestimento volto a ripercorre l’evoluzione dei servizi rivolti da questo ramo del Parlamento ai cittadini, con un’attenzione particolare alle attività dirette ai più giovani”.
Da lunedì 11 a venerdì 15 luglio, dunque, i locali della Libreria di via della Maddalena, che celebrerà tra l’altro il suo ottavo compleanno – l’apertura al pubblico risale al 14 luglio del 2003 – ospiteranno incontri e attività.
 
Tutte le informazioni sono disponibili nel sito www.senato.it e dal sito www.senatoperiragazzi.it
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese