Home Attualità Alunno ringrazia gli insegnanti: “Costruirò il mio futuro grazie a voi. Siete...

Alunno ringrazia gli insegnanti: “Costruirò il mio futuro grazie a voi. Siete stati la mia famiglia”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Riceviamo la lettera scritta da un alunno, Francesco Pio Melillo, della classe V D dell’istituto comprensivo Statale “N.Romeo – P.Cammisa“ di Sant’Antimo, che quest’anno lascia la scuola elementare e ringrazia le sue maestre e maestri attraverso un video pubblicato su youtube e sulla sua pagina facebook, dove quest’utlima conta più di 2.000 fan.

Agli insegnanti dice: “grazie a voi io costruirò facilmente il mio futuro, per i vostri utilissimi insegnamenti”.

Anche i genitori dell’alunno lasciano un messaggio agli insegnanti:”arrivati alla fine dell’anno scolastico, sentiamo il dovere di ringraziarvi sinceramente per aver trasmesso a Pio ed altri alunni conoscenze fondamentali per la loro crescita. Lo avete fatto con amore e pazienza.“

ICOTEA_19_dentro articolo

Ecco la lettera del piccolo Francesco Pio Melillo

Anche quest’anno scolastico è terminato,  in particolare io ho terminato la scuola elementare.

Voglio fare i miei auguri a tutti gli insegnanti del mondo, in particolare ai miei insegnanti.
Ho deciso, in questo ultimo giorno di scuola, lasciare un videomessaggio.

E’ destino che ogni bambino deve lasciare i propri insegnanti che l’hanno formato. Sono stato fortunato a far parte di una classe che ha avuto un’insegnate d’italiano “eccezionale”, che è riuscita a tirare fuori il meglio da noi bambini.

Cara Antonietta, sei stata una maestra eccezionale e importante per me, come una seconda mamma. Mi hai insegnato tanto, mi hai insegnato a leggere e a scrivere, a studiare e ripassare. Grazie, soprattutto, per l’immensa pazienza.

Quest’anno è arrivata anche la maestra Michela, sempre allegra e sorridente, che ci ha aiutato molto e che ha sempre fatto in modo che nessuno si sentisse escluso alle iniziative.

Per 5 anni ci ha “sopportato” anche la maestra Carmela, e dopo questi anni, posso dire che siamo maturati  grazie ai suoi insegnamenti religiosi e morali.

Alla maestra Marisa  che mi ha insegnato l’inglese, negli ultimi 3 anni,  la ringrazio di cuore.

Da due anni si è aggiunto anche il maestro Maurizio che, oltre ad essere molto ironico,  nei suoi occhi ho visto la passione, la voglia di insegnare, il coraggio, ma, soprattutto, l’amore per la MUSICA.

Infine, un grazie grandissimo a te, Maestro Piero, che mi hai incoraggiato a dare tutto il meglio e mi hai insegnato ad esaltare sempre meglio. In più hai rinforzato e approfondito le mie conoscenze.

Tra i tanti insegnamenti non dimenticherò mai le tue parole e quel post sul social “il sorriso dell’evasione”.

Ai miei amici di classe, in questo ultimo giorno di scuola elementare voglio dirvi che sono stato davvero fortunato ad avervi conosciuto.

Con voi ho trascorso tante giornate bellissime, veri amici e non soltanto dei compagni di scuola. Non dimenticherò mai nessuno di voi.

Agli insegnanti, solo grazie a voi io costruirò facilmente il mio futuro ,per i vostri utilissimi insegnamenti.

Mi mancherete tanto, perché siete stati una famiglia e mi avete voluto bene!

Da una parte sono felice che la scuola sia terminata e che iniziano le vacanze estive, dall’altra parte sono triste al solo pensiero che il prossimo anno non sarò più in classe con voi. (chiamiamoli emozioni contrastanti)

Però… Non pensate però, cari insegnanti, di liberarvi di me: continuerò a venirvi a trovare.

Non nascondo che, già adesso, invidio i bambini che avranno la fortuna di avervi come insegnati.

La mai vita cambierà, non perché andrò alle medie, ma perché non ci siete più voi.

Con amore e affetto

Pio.

Ah dimenticavo, un grazie va anche al preside Domenico per professionalità e serietà, contribuendo alla crescita culturale ed interiore di tutti gli allievi che hanno frequentato la “sua” scuola.

IL VIDEO MESSAGGIO

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese