Home Attualità Ambiente: la lezione più importante. Manifestazione al Miur

Ambiente: la lezione più importante. Manifestazione al Miur

CONDIVIDI

“Ambiente: la lezione più importante” è il titolo della manifestazione in programma nella mattinata del 27 settembre presso la sede del Ministero dell’Istruzione: in cattedra ci saranno gli studenti con il loro lavoro, le loro idee e soprattutto con i loro progetti.

“Al Ministero dell’Istruzione – spiega Lorenzo Fioramonti – accoglieremo studenti da tante scuole italiane che verranno qui per raccontare i loro progetti di ecologia, efficientamento energetico, educazione ambientale. Le nuove generazioni stanno dimostrando la necessaria consapevolezza dei rischi ambientali, spesso più dei loro genitori. L’emergenza dei cambiamenti climatici rischia di raggiungere in pochi anni un punto di non ritorno”.

“Per questo – aggiunge il Ministro – abbiamo lanciato lo slogan ‘Istruzione, no estinzione’, perché è solo conoscendo qual è il pericolo che corriamo e le cause che lo generano che possiamo sperare di contrastarlo. Dalla scuola può e deve partire il cambiamento di un approccio che metta al centro la salvaguardia dell’ambiente: non risorse illimitate da sfruttare, ma il nostro pianeta da proteggere”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Sono dieci le scuole che parteciperanno alla manifestazione:

– Liceo statale ‘Vincenzo Monti’ di Cesena
– Istituto d’Istruzione Superiore ‘Fortunio Liceti’ di Rapallo (GE)
– Scuola dell’Infanzia ‘Umberto I’ di Roma
– Istituto Tecnologico ‘John Fitzgerald Kennedy’ di Pordenone
– Istituto di Istruzione Superiore ‘Di Vittorio – Lattanzio’ di Roma
– Istituto Tecnico Tecnologico ‘Giovanni Giorgi’ di Brindisi
– Istituto Comprensivo ‘Garibaldi – Leone’ di Trinitapoli (BT)
– Istituto d’Istruzione Superiore ‘Gae Aulenti’ di Biella
– Istituto Comprensivo di Brolo (ME)
– Istituto Comprensivo di San Prisco (LE)

Nel cortile del Ministero saranno allestiti anche due punti di consegna delle borracce Plastic free MIUR e due stand dedicati del Centro Agroalimentare Roma (C.A.R.) che distribuiranno mele verdi “Smith” per sensibilizzare gli alunni su una corretta coscienza alimentare e ambientale.