Home Attualità Ancora panico nelle scuole di Foggia

Ancora panico nelle scuole di Foggia

CONDIVIDI

Ancora momenti di panico a nelle scuole di Foggia.

Mercoledì intorno alle 9 presso l’asilo “Angela Fresu” in via Consagro a Foggia aveva inizio un’ intrusione all’interno dell’edificio scolastico. Sul posto forze dell’ordine e polizia locale.

I bambini sono stati tutti allontanati a causa dell’irruzione nell’edificio di un malvivente. Non sono chiari i motivi dell’ingresso a scuola di questa persona ma le urla di una maestra lo hanno subito costretto alla fuga. In quel momento c’era ancora qualche bambino che stava entrando accompagnato dai parenti. Del caso sono stati subito avvisati i genitori.

Il plesso rimarrà chiuso per ragioni di sicurezza oggi e domani. Sospese tutte le attività didattiche.

Si ricorda che qualche giorno fa i genitori foggiani affermarono: “A seguito dell’escalation di violenza che sta connotando tragicamente la città di Foggia e dei numerosi eventi di cronaca che hanno preso nel mirino le istituzioni scolastiche, all’indomani dello scioccante episodio avvenuto venerdì 25 gennaio presso la scuola comunale “Fresu”, è in corso una raccolta firme da parte della comunità dei genitori della “Ferrante Aporti” con lo scopo di chiedere al sindaco e all’assessorato competente la presenza di una figura professionistica di vigilanza che tuteli l’incolumità di tutti, a partire dall’inizio delle attività didattiche e per tutta la loro durata”.

CONDIVIDI