Home Archivio storico 1998-2013 Generico Approvato dal Consiglio dei Ministri il primo decreto legislativo sulla riforma

Approvato dal Consiglio dei Ministri il primo decreto legislativo sulla riforma

CONDIVIDI


Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 23 gennaio in via definitiva, dopo il parere della Conferenza unificata e delle Commissioni parlamentari competenti e su proposta del ministro Letizia Moratti, il decreto legislativo riguardante la definizione delle norme generali relative alla scuola dell’infanzia e al primo ciclo dell’istruzione.

Il testo definitivo approvato dal Consiglio dei Ministri recepisce tutte le indicazioni dei pareri espressi da questi organismi. In particolare:

a) è stata chiarita la possibilità, per le scuole dell’infanzia e per quelle del primo ciclo esistenti sullo stesso territorio, di aggregarsi in istituti comprensivi;
b) è chiarito che il tempo pieno nella scuola primaria e prolungato nella scuola secondaria di primo grado è pari a quello attuale ed è totalmente gratuito;

c) l’organico dell’anno scolastico 2003/2004 nelle scuole secondarie di primo grado viene confermato per l’anno scolastico 2004/2005 e fino alla messa a regime della riforma, per garantire il graduale passaggio al nuovo ordinamento;

d) al fine di realizzare la continuità educativa tra il complesso dei servizi all’infanzia, la scuola dell’infanzia e la scuola primaria verranno realizzati appositi accordi con le Regioni e con gli enti locali;

e) viene chiarito che, in attesa della definizione del diritto-dovere all’istruzione con apposito decreto legislativo, restano in vigore le sanzioni previste dalle norme vigenti per la mancata frequenza.

Icotea