Home Archivio storico 1998-2013 Estero Arriva lo spazio europeo dell’istruzione

Arriva lo spazio europeo dell’istruzione

CONDIVIDI
  • Credion

Il 1° marzo il CES (Comitato economico e sociale) dell’UE ha sollecitato la creazione di uno Spazio europeo dell’istruzione, al fine di favorire una maggiore mobilità degli studenti, la formazione permanente, in particolare in relazione alle nuove tecnologie, nonché la promozione dell’apprendimento elettronico (e-learning). In quella occasione ha anche adottato un documento a cura dei membri del gruppo di lavoro in merito alla forma del sistema di istruzione da attuare all’interno dell’Unione Europea. Il documento raccomanda un’intensificazione degli sforzi al fine di creare un autentico Spazio europeo dell’istruzione, privilegiando la mobilità in tutte le sue forme, comprese la mobilità virtuale e fisica di insegnanti e studenti, nonché la mobilità di nuove idee e buone prassi.
Il Comitato è stato concorde nell’affermare che la formazione permanente rappresenta un elemento essenziale affinché i cittadini partecipino alla società dell’informazione, alle nuove tecnologie ed alla new economy.


Per ulteriori informazioni
visitare il sito web del CES al seguente indirizzo:
URL:
http://www.esc.eu.int