Home Archivio storico 1998-2013 Generico Assistenti di lingua italiana all’estero, 286 posti disponibili

Assistenti di lingua italiana all’estero, 286 posti disponibili

CONDIVIDI
  • Credion
In base agli accordi culturali e dei relativi Protocolli esecutivi stipulati tra l’Italia e alcuni Paesi dell’Unione europea, il Ministero della pubblica istruzione, per l’anno scolastico 2008/2009, ha reso noti i posti disponibili per assistenti di lingua italiana all’estero presso scuole di vario ordine ripartiti indicativamente come segue, anche se il numero dei posti assegnato con l’attuale procedura, potrà subire variazioni secondo le effettive disponibilità dei Paesi ospitanti:
Austria 20 posti, Belgio (lingua francese) 3 posti, Francia 187, Irlanda 6, Repubblica federale di Germania 36, Regno Unito 24 e Spagna 10.
 
I posti vacanti vengono offerti a studenti universitari di madrelingua e cittadinanza italiana purché risultino iscritti presso un’Università italiana almeno al terzo anno di un Corso di Laurea triennale in Scienze della mediazione linguistica, Lettere, Lingue e Culture Moderne; almeno al terzo anno di un Corso di Laurea quadriennale in Lingue e letterature straniere moderne, Lingue e Culture europee, Studi comparatistici, Interpreti e Traduttori, Lettere; o ad un Corso di Laurea specialistica purché in possesso di una delle lauree indicate nei due punti precedenti.
Inoltre, devono aver sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua, Letteratura o Linguistica del Paese per il quale presentano domanda e siano in possesso di tutti i requisiti previsti nell’Avviso (visionabile per intero dal box “Approfondimenti” di questa pagina).
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 31 gennaio 2008 utilizzando la procedura online e l’invio del cartaceo a mezzo posta.
 
Per gli allegati, quali il Formulario, l’elenco delle sedi di preferenza, il modello di domanda, rimandiamo alla nota del Mpi.