Home Precari Assunzioni FIT sostegno, ritardi in Lombardia: mancano ancora le graduatorie

Assunzioni FIT sostegno, ritardi in Lombardia: mancano ancora le graduatorie

CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo una segnalazione da parte di un gruppo di docenti specializzati sul sostegno che lamentano i ritardi dell’USR Lombardia per quanto riguarda la pubblicazione delle graduatorie relative al concorso abilitati.

Siamo un gruppo di docenti specializzati nelle attività di sostegno ad alunni con disabilità e quest’anno abbiamo presentato domanda per partecipare al concorso per docenti abilitati.

Le selezioni indette in Lombardia per la nostra classe di concorso sono state gestite dall’UST di Cremona e riguardavano non solo i candidati che hanno effettuato l’iscrizione per la regione Lombardia, ma anche per coloro che si erano iscritti per Friuli Venezia Giulia, Liguria e Piemonte.

ICOTEA_19_dentro articolo

Da sempre è noto quanto sia importante la richiesta di personale specializzato che lavori con continuità con gli alunni con disabilità. I numeri nella tabella di seguito estrapolati dalle tabelle pubblicate negli ultimi mesi parlano chiaro.

                         Posti disponibili        Domande presentate da docenti specializzati
Lombardia               2415                                   301
Friuli Venezia Giulia   60                                      31
Liguria                     193                                     35
Piemonte                 810                                     94
Totale                     3478                                    461

Nell’ultimo concorso del 2016 i docenti specializzati con il TFA II CICLO non sono stati ammessi a partecipare alle selezioni. Ad oggi le domande dei partecipanti alla selezione per il transitorio riguardano i docenti che si sono specializzati nel II e nel III ciclo di specializzazioni. Il transitorio, pensato per garantire le immissioni in ruolo di docenti selezionati (perché ogni corso di specializzazione prevedeva il superamento di tre prove pre-selettive), formati (perché ogni percorso prevedeva la formazione tramite frequenza obbligatoria e il relativo superamento degli esami di tutti i corsi) e “infine” specializzati, avrebbe dovuto garantire ai nostri alunni con disabilità, alle loro famiglie, alle nostre scuole e a noi docenti la possibilità di avere insegnanti specializzati in ruolo.

Le graduatorie per le immissioni in ruolo in Lombardia sono esaurite e se non si sblocca la situazione nemmeno per il prossimo anno scolastico 2018/19 potranno esserci le immissioni al 3° anno di FIT che danno la possibilità di accedere al ruolo.
Volevamo urgenti chiarimenti da USR Lombardia e MIUR. Da giugno aspettiamo, in molti,
amareggiati e sfiduciati per il ritardo di questa procedura FIT, del calendario con i nominativi degli ultimi convocati.

Capiamo che il sistema è complesso e la responsabilità è di molte figure, ma non è comprensibile e giustificabile la mancanza di un comunicato da parte del ministero e del neo Ministro che tanto preme a riordinare la situazione in ambito “ISTRUZIONE E FORMAZIONE”.

Ecco di seguito le vicende che ci hanno interessato da vicino nello specifico.
Il 14 aprile è già formata la commissione.
Il 23 aprile viene pubblicato il primo parziale calendario dei convocati: 15.05, 16.05, 17.05, 18.05, 22.05, 29.05, 30.05, 31.05, 01.06, 05.06, 06.06 (convocati a svolgere gli orali solo nei pomeriggi delle giornate indicate). 77 candidati in 11 giorni.

Il 18 maggio, dopo una serie continua di comunicazioni che segnalano rettifiche nella
commissione, viene pubblicato un secondo parziale calendario di docenti convocati: 07.06, 08.06, 12.06, 14.06, 15.06, 19.06, 20.06, 21.06, 22.06, 26.06, 27.06, 28.06, 29.06 (convocati a svolgere gli orali solo nei pomeriggi delle giornate indicate). 116 candidati in 13 giorni.

Il 9 luglio viene comunicato che non prima del 6 agosto verranno pubblicate ulteriori
convocazioni.

Ad oggi 27 agosto il numero dei candidati esaminato per una procedura che non è selettiva, ma che serve a graduare è di 193 candidati, ne mancano ancora 268.
Per quale motivo non è pervenuta più nessuna convocazione per gli orali dei candidati che sono rimasti? Alcune voci riportano che non è stato possibile trovare i commissari. Nei mesi di luglio e agosto pur sapendo che era difficile trovare commissari gli orali vengono bloccati e con essi anche le speranze di noi docenti che abbiamo fatto di tutto per specializzarci entro il 30 giugno 2018 (per chi ha partecipato al TFA III CICLO SOSTEGNO).

Altre classi di concorso con numeri di gran lunga più grandi dei nostri hanno già le graduatorie pronte e noi docenti specializzati in quattro diverse regioni siamo stati fermati nel nostro percorso di fatiche, di rinunce e di sacrifici senza un motivo preciso.

Il Miur sottolinea l’importanza della continuità e stabilità sul sostegno, ma ci dimentica nella fase più importante: stabilizzare, confermando i posti con personale formato, esistente e con decennale esperienza in alcuni casi.

Dimenticano che la formazione specifica e la relativa esperienza che uno specialista porta con sé e trasferisce ai colleghi e al proprio istituto è un’opportunità persa, si perde crescita, cambiamento in situazioni e luoghi educativi.

Chiediamo che si formi quanto prima una commissione per svolgere nel più breve tempo
possibile gli orali, creare la graduatoria e accedere al 3° anno di FIT così come era stabilito.

Non c’è motivo di perdere ancora del tempo! Siamo disposti a svolgere gli esami anche in altra sede se l’UST di Cremona non è riuscito a trovare commissari. Non vogliamo dare soluzioni, ma proposte perché si arrivi quanto prima a definire la graduatoria. C’è anche una commissione per il sostegno nella scuola secondaria di secondo grado.
Le graduatorie non saranno pronte prima di molte altri e alcuni colleghi, svolgendo il concorso anche sulla propria materia di abilitazione (pur avendo la specializzazione sul sostegno), saranno già pronti per l’immissione al 3° anno di FIT vedendo allontanarsi la possibilità di poter accedere al sostegno per la mancanza di certezze sul futuro delle prossime convocazioni.

Noi tutti specializzati ogni anno veniamo assunti come docenti con contratto fino a 31 agosto su dei posti che sono gli stessi posti che andremo a coprire una volta immessi in ruolo.