Home Generale Bando per apprendere lingue straniere in Veneto

Bando per apprendere lingue straniere in Veneto

CONDIVIDI

Nuovo bando per apprendere le lingue straniere nelle scuole superiori del Veneto: alle lezioni integrative di inglese e tedesco in classe si abbina la full-immersion all’estero, due settimane in college o istituti accreditati.

La Regione Veneto, scrive l’agenzia Aska,  ha stanziato per il 2016 cinque milioni di euro per coinvolgere duemila studenti degli istituti superiori in un percorso, certificato, di apprendimento e perfezionamento delle proprie competenze linguistiche. Il progetto, battezzato Move 2.0, è stato presentato oggi nella sala Convegni del Palaexpovenice, a Marghera, dall’assessore all’istruzione e al lavoro Elena Donazzan, dalla responsabile dell’Ufficio scolastico regionale Daniela Beltrame e dallo staff dei dipartimento regionale Istruzione, formazione e lavoro, alla presenza degli studenti delle scuole che hanno partecipato al programma regionale Expo 2015.

Icotea

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

TUTTE LE NOTIZIE SUL CONCORSO ANCHE SU TELEGRAM!

Move 2.0 entra nelle scuole e offre a chi lo vorrà la possibilità di approfondire in maniera intensiva una lingua curricolare: 40 ore di docenza integrative all’orario scolastico con docenti di lingua qualificati e poi una seconda fase di formazione all’estero di due settimane consecutive, con un pacchetto di 60-80 ore di lezione e visite didattiche guidate. Per gli studenti degli istituti tecnici e professionali parte delle ore di docenza previste in Italia e all’estero potranno svolgersi in azienda