Home Estero Borse di studio all’estero in scadenza ad ottobre 2014

Borse di studio all’estero in scadenza ad ottobre 2014

CONDIVIDI

Per la Francia entro il 3 ottobre 2014 è possibile presentare domanda per le borse di dottorato in cotutela: si tratta di un’opportunità offerta ai dottorandi per un massimo di 12 mensilità consecutive destinate a coprire unicamente il soggiorno in Francia. Entro la medesima data scade il termine per le borse di mobilità per dottorandi, massimo 3 mensilità consecutive destinate anche in questo caso a coprire unicamente il soggiorno in Francia.

I settori di ricerca selezionati per il 2015 sono:

Icotea

a) Salute, malattie legate all’invecchiamento (malattie neuro-degenerative, cancro), alimentazione sana e sicura, rapporto alimentazione-salute;

b) Energia e sviluppo sostenibile (sicurezza dell’approvvigionamento, sicurezza dei sistemi di produzione d’energia, trasporto e mobilità…);

c) Conoscenza, valorizzazione e protezione del patrimonio culturale (restauro, prevenzione dal degrado, sviluppo strumenti di misura, applicazioni di nuove tecnologie al patrimonio culturale…).

L’assegnazione della borsa sarà condizionata dal successo al concorso di dottorato e, per le borse di dottorato in cotutela, dalla firma della convenzione di cotutela che dovrà aver luogo prima del 31 dicembre 2015.

Il 31 ottobre è invece fissata la scadenza per due Paesi: per Israele entro questa data è possibile presentare la domanda per Borse di studio annuali  e Borse di studio estive. Invece, l’Argentina mette a disposizione borse di studio per italiani per ricerca, corsi di specializzazione e / o master di II livello (2 a 6 mesi per borse di ricerca, fino a 10 mensilità per le altre) per laureati in corsi di durata non inferiore ai 4 anni, che non abbiamo compiuto i 37 anni di età al 31/10/2014. La lingua richiesta è lo spagnolo (vedi Regolamento di partecipazione e Formulario di iscrizione).