Home Alunni Borse di studio per le vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e...

Borse di studio per le vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere

CONDIVIDI

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale – serie Speciale Concorsi – n. 12 del 13 febbraio 2015 i due bandi di concorso per l’assegnazione di borse di studio per le vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere e dei loro superstiti.

Il primo bando è riservato agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado. Le borse di studio messe a concorso per l’a.s. 2013/2014 sono 300 dell’importo di 209 euro ciascuna, destinate agli studenti della scuola primaria e secondaria  di  primo grado, a cui si aggiungono altre 300 borse di 417 euro  ciascuna, destinate agli studenti della scuola secondaria di secondo grado.

Icotea

Il secondo bando è invece riservato agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico e non, agli studenti dei corsi delle istituzioni per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) ed alle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite.

In palio 200 borse di studio dell’importo di euro 1.564 ciascuna.

Le domande per entrambi i bandi vanno presentate alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per il coordinamento amministrativo – ufficio accettazione – palazzo Chigi) entro il prossimo 16 marzo.