Home Archivio storico 1998-2013 Generico Borse di studio vittime del terrorismo e della criminalità organizzata e vittime...

Borse di studio vittime del terrorismo e della criminalità organizzata e vittime del dovere

CONDIVIDI
  • Credion

Con la nota prot. n. 260/P2° del 16 Gennaio 2008, il Ministero della pubblica istruzione ha comunicato l’avvenuta pubblicazione, da parte della Presidenza del consiglio dei ministri, del bando di concorso per titoli, per l’assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, sulla Gazzetta ufficiale – 4ª Serie speciale – Concorsi ed esami – del 4 gennaio 2008.
Il bando è destinato agli studenti delle Università e delle Istituzioni Scolastiche nella misura di:  

100 borse di studio riservate agli studenti universitari per l’anno accademico 2006-2007 dell’importo di € 2.582,28 ciascuna; 
400 borse di studio per l’anno scolastico 2006-2007, da assegnare agli alunni della scuola elementare e della scuola secondaria di primo grado dell’importo di € 206,58 ciascuna; 
340 borse di studio per l’anno scolastico 2006-2007, per gli studenti della scuola secondaria superiore dell’importo di € 516,46 ciascuna.

Icotea

Gli articoli 2 e 3 del bando individuano i soggetti che hanno titolo all’assegnazione delle predette borse di studio e le modalità da seguire.