Home Archivio storico 1998-2013 Generico Braillina, la “bambola tattile” per i bambini non vedenti

Braillina, la “bambola tattile” per i bambini non vedenti

CONDIVIDI

E’ arrivata la bambola Braillina nel Polo Tattile Multimediale (Ptm) di Catania, via Etnea 602, il primo centro polifunzionale in Europa dedicato all’integrazione di ciechi e ipovedenti che sabato 15 marzo sarà inaugurato nella città etnea.

 
“Braillina – spiega l’avv. Giuseppe Castronovo, presidente della Stamperia regionale Braille che ha realizzato il Ptm – è la bambola/alfabetiere completa di tasti su cui i bambini ciechi, e gli insegnanti di sostegno, imparano giocando a digitare le lettere in Braille. Ma non è l’unica sorpresa del nostro coloratissimo show-room, il primo in Italia e terzo in Europa dopo quelli di Parigi e Londra.
In esposizione, e a “portata di bambino” ci sono decine di giocattoli, libri tattili e a Stampa congiunta (con carattere tipografico e Braille) e sussidi didattici e tecnologici innovativi renderanno più semplice e gioiosa la vita quotidiana di ciechi, ipovedenti e dei loro familiari e insegnanti.
Questo Polo tattile multimediale – conclude Castronovo – è un Paese delle Meraviglie dove anche bambini e adulti senza problemi di vista si lanceranno alla scoperta e alla conoscenza consapevole della realtà dei non vedenti: una grande conquista di civiltà, nel segno dell’autonomia e della dignità, per la città di Catania e per la Sicilia intera”.
 

Info: 349/2684564

Icotea