Home Archivio storico 1998-2013 Generico Bridge a scuola, studenti catanesi campioni d’Italia 2002

Bridge a scuola, studenti catanesi campioni d’Italia 2002

CONDIVIDI
  • Credion


Per la prima volta una coppia di ragazzi diventa Campione d’Italia nella gara a coppie ed anche in quella a squadre, quest’ultima insieme ad una coppia di allievi romani del C.A.S. "Nobel" di Roma.

La coppia vincitrice, composta dagli studenti Antonio Borzì e Aurelio Maugeri, appartiene al Liceo Scientifico "Galileo Galilei" di Catania.

Il campionato si inserisce nell’ambito del progetto "Bridge a Scuola", nato in Italia nel 1994, quando la F.I.G.B. (Federazione Italiana Gioco Bridge) ha ottenuto il patrocinio del C.O.N.I. ed il consenso del M.P.I.

Successivamente, nel 1998, è stato firmato il Protocollo d’Intesa tra M.P.I., C.O.N.I. e F.I.G.B. con quale veniva riconosciuto ufficialmente il valore pedagogico e formativo dell’insegnamento del Bridge come attività extracurricolare nelle scuole di ogni ordine e grado.

Il gioco del bridge, infatti, il più diffuso nel mondo e considerato "sport della mente", sviluppa e stimola capacità logiche, di analisi e di sintesi e, per i giovani del nostro tempo, può rappresentare un’occasione di aggregazione sociale.

Il progetto nella scuola prevede un momento di verifica finale attraverso  la partecipazione degli alunni ad un Campus nazionale.

A Catania e provincia il progetto è stato inserito già da 7 anni nella programmazione di diverse scuole grazie all’impegno e la volontà delle insegnanti Maria Rosaria Pezzino e Mariolina Scardaci, entrambe abilitate all’insegnamento del bridge nella scuola.