Home Alunni Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding

Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding

CONDIVIDI
  • Credion

Il 28 febbraio è il termine prorogato per aderire al bando “IN ESTATE SI IMPARANO LE STEM – Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding”.

L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere la cultura scientifica tra le studentesse e gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. In particolare, è previsto il finanziamento di progetti per la realizzazione di percorsi di approfondimento in materie scientifiche (matematica, cultura scientifica e tecnologica, informatica e coding) da svolgersi nel periodo estivo rivolti prevalentemente alle studentesse, ma anche a studenti, delle scuole elementari e medie (primarie e secondarie di primo grado).

Icotea

Il bando è disponibile sulla piattaforma telematica www.monitor440scuola.it.

 

{loadposition carta-docente}

 

Possono candidarsi a partecipare al bando per l’erogazione dei percorsi di approfondimento, oltre alle scuole primarie e secondarie di primo grado (i cui studenti sono i beneficiari dei progetti), le istituzioni scolastiche di secondo grado, anche in collaborazione con Università e con enti pubblici e privati, associazioni, imprese e fondazioni che abbiano maturato esperienze e competenze specifiche nelle materie di riferimento. 

Per agevolare l’attivazione di percorsi in collaborazione tra le scuole e gli altri soggetti con competenze nelle materie STEM (Science, Technology, Engineering, Maths), lo scorso 10 novembre il Dipartimento per le pari opportunità ha pubblicato un avviso di manifestazione di interesse per la costituzione di un elenco, al quale hanno aderito enti pubblici e privati – comprese Università, enti di ricerca, associazioni, imprese e fondazioni – interessati a collaborare sulle iniziative per la promozione delle pari opportunità nelle materie STEM a cui si può far riferimento. L’iscrizione all’elenco è tuttora aperta.

{loadposition facebook}