Home Generale C’è campo! Il primo campo-scuola “WhatsApp” per giovanissimi

C’è campo! Il primo campo-scuola “WhatsApp” per giovanissimi

CONDIVIDI

Riparte WhatsApp“C’è campo! Sintonizzati su frequenze di bontà”. Un vero e proprio campo-scuola, con tanto di preghiera del mattino e della sera, di giochi, di chiacchiere “attorno al fuoco”, ma in un “ambiente digitale”.

In pratica, spiegano gli organizzatori, “C’è campo!”, gioca sul fatto che il campo estivo si fa attraverso la rete internet. Il sottotitolo “Sintonizzati su frequenze di bontà” richiama la consapevolezza che il campo WhatsApp deve restare un’esperienza di socialità, condivisione e amicizia.
La storia che farà da collante narrativo alle attività del campo-scuola è ispirata da “Il Signore degli anelli” di Tolkien, quindi l’oggetto delle discussioni saranno intorno ai concetti di bene e di male, di amicizia, di sacrificio, di creazione, di dono di sé agli altri, di preghiera, dell’amore di Dio.

Icotea

Ogni giorno, da lunedì 12 luglio a sabato 17 luglio, gli iscritti riceveranno via broadcast di WhatsApp da “fra Simplicio” messaggi al mattino, pomeriggio e sera che riprendono la scansione classica di una giornata di camposcuola tradizionale in presenza: la preghiera del mattino e della sera, la proposta del tema o laboratorio o gioco della giornata, riflessioni per il momento di “attorno al fuoco”, attività particolari come ad esempio la “veglia alle stelle”.

Per alcune attività specifiche o più strutturate (bacheca dove “appendere” i propri disegni, game story, attorno al fuoco serale, ecc.), i ragazzi potranno accedere con password a un’area riservata sul sito Meraweb.it del «Messaggero dei ragazzi», naturalmente sempre presidiato dall’amministratore (“fra Simplicio”).
L’attività è rivolta in primo luogo ai ragazzi, iscritti a “C’è campo!” dai propri genitori, che nel rispetto delle norme sulla privacy, potranno interagire direttamente e in sicurezza con l’amministratore o all’interno dell’area riservata su Meraweb.it.
In secondo luogo ad animatori parrocchiali, parroci o educatori, a supporto dell’attività con i propri gruppi. Previa iscrizione a un secondo broadcast WhatsApp, a loro verranno riservati materiali aggiuntivi e dedicati.

Per partecipare a “C’è campo!” è necessario compilare entro il 5 luglio il form di iscrizione sul sito Meraweb.it  L’iscrizione è gratuita.