Home Attualità Come abilitarsi all’insegnamento, ecco tutte le informazioni necessarie

Come abilitarsi all’insegnamento, ecco tutte le informazioni necessarie

CONDIVIDI

L’abilitazione all’insegnamento costituisce il requisito fondamentale per diventare docenti a tempo indeterminato. La sola laurea o il titolo di studio, infatti, consentono di insegnare a tempo determinato tramite l’inserimento nella terza fascia di istituto delle scuole (si badi che coloro che richiedono l’inserimento ex novo, con laurea o diploma, nel caso degli ITP, necessitano anche del possesso dei 24 CFU , i crediti formativi universitari nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche) , ma non sono sufficienti per la stabilizzazione del lavoro, per la quale occorre anche conseguire l’abilitazione tramite specifiche modalità che sono stabilite dal MI e che negli ultimi anni sono state modificate varie volte.


Le modalità per ottenere l’abilitazione all’insegnamento sono cambiate diverse volte negli ultimi anni e sono differenti a seconda se si vuole diventare docenti nella scuola d’infanzia e primaria oppure nella scuola secondaria.
L’ultima novità dello scorso anno riguarda l’indizione di una procedura abilitante straordinaria con la quale è stato superato il FIT (acronimo che sta per formazione iniziale tirocinio) ed è stata definita una nuova modalità di conseguimento dell’abilitazione.

Icotea


L’abilitazione all’insegnamento per la scuola dell’infanzia e primaria

Il percorso per ottenere l’abilitazione a insegnare nella scuola d’infanzia e primaria resta quella definita dal Decreto Ministeriale 249 del 10 settembre 2010: il conseguimento della laurea magistrale a ciclo unico (cinque anni) in Scienze della Formazione Primaria, inclusiva del tirocinio finale, titolo abilitante, che consente anche di insegnare la lingua inglese e di conseguire, se lo si desidera, e mediante la frequenza di specifici moduli formativi, anche il diploma di specializzazione per l’insegnamento agli alunni con disabilità.

L’abilitazione per insegnare nella scuola secondaria

Attualmente, le modalità per conseguire l’abilitazione nella scuola secondaria sono le seguenti
Il concorso straordinario abilitante;
Il concorso straordinario per la scuola secondaria;
Il concorso ordinario per la scuola secondaria
I percorsi Abilitanti Speciali (PAS)
.

Il 28 aprile dello scorso anno, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato i bandi di concorso dedicati ai docenti della scuola secondaria, tra cui il concorso straordinario per il ruolo e il concorso straordinario abilitante. Entrambe le procedure permettono, a determinate condizioni, di conseguire l’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di I o II grado.